Poetica dell' Ispirazione

 


(Opera di Christian Schloe)

 

CALMA PIATTA

 

Seguo il filo dei pensieri

ma in me v’è calma piatta.

 

Non un soffio, non un alito…

tutto scivola come olio

e lascia una macchia intrisa di sale.

 

Tiepida simbiosi, l’onda, il legno… me

l’occhio rivolto al cielo,

a un volo di gabbiani.

Li osservo svanir oltre la cala.

 

Sordo lo sciacquettìo sotto la chiglia

brontola di tanto in tanto…

 

ed eccoli lì i miei pensieri,

in quella nuvola ora mossa dal vento

che gonfia le vele dell’ispirazione.

 

L’afferro, la tengo, serro i pugni e volo!
 

La penna è piuma, la carta è cielo,

il mio solitario mormorar… ali!

 

Anna Grazia Zurlo

21/08/2018

Visite: 35846