Poetica degli Affetti
CUORE DI PIETRA

 

Gocce di ruggine

scendono da occhi

di pietra tagliente.
 

Non v’è voce

a dischiudere le labbra

serrate da pece bollente.
 

Son pinze le mani

che stringono i pugni

a trattenere il tempo…
 

La sabbia scorre,

in quella clessidra

da moto perpetuo girata,
 

ed attende scalpello,

quel cuore di pietra

per battere ancora.

 

Anna Grazia Zurlo

24/07/2018

Visite: 31865