Poetica degli Affetti


(Opera dal Web)

IL PALPITO DELLA PAURA

IL vento scuote le fronde
con forza in questa sera
di tempesta senza luna.

PALPITO senza rumore
è quel ricordo che dentro piange
come piange il cielo.

DELLA notte scende l'ombra
pesante, cupa e come olio si spande
e trema al suo passar la mente!

PAURA or voce mi toglie...
ed è pallido conforto
al mio rimorso.

Anna Grazia Zurlo                                                                                                                       

                                                                                                                                               18/10/2018

 

Visite: 34134