Poetica dell'osservazione

 

(Autore sconosciuto)

 


Internauta

 

Click, pagina visualizzata!

 

Chi sei tu, occulto ospite dei miei pensieri?

Molto di più su di te vorrei conoscere, ma non posso…

 

Una curiosità profonda serpeggia inseguendo intricati nodi,

in un mondo virtuale costipato di conoscenza e di velata

solitudine.

 

Immagino dita veloci e occhi curiosi, partecipi spettatori

di tutti quei momenti un tempo solo miei e... me ne

compiaccio!

 

Baluginanti interconnessioni di mille e più spiriti

aleggiano, raggruppandosi in dense nuvole.

 

Ed in questo etereo paesaggio, quasi fiabesco,

instancabili messaggeri di una miriade di gocce di pensiero,

che prendono vita su un foglio senza carta, corron’ veloci

inchinandosi ai protocolli di una invisibile corte

protetta da muri di fuoco, dove oltre v’è pace.

 

Ed è in quella verde valle, oltre il muro, che alberga il tempo

mai sprecato!

 

Anch’io sono lì e scrivo, internauta fra mille!

Anch’io come te, in quella quiete leggo…

 

Click, pagina successiva visualizzata!

 

 

Anna Grazia Zurlo

02/09/2016

 

Visite: 30474