Poetica dell'Osservazione

(Opera di Pavel Bergr)

L'oggetto antico

Un oggetto antico, ti viene mostrato con orgoglio.

Lo sguardo si sofferma docile, mellifluo segna le curve, indagatore ricerca con interesse una possibile traccia del passato.

Le mani lo sfiorano... timorose scorrono sulla superficie corrosa dal tempo.

La mente rintraccia squarci di ere lontane, scoperte tra le righe di un libro di storia.

Curiosità non appagata, scaccia le ragnatele che ricoprono antichi possessori;

fantasticando visioni colorate che appaiono e scompaiono flessuose, imprimendo alle labbra un lieve sorriso.

Un passo nel passato... un crudo ritorno nella realtà!

 

Anna Grazia Zurlo

 

Visite: 26862