Poetica degli Affetti

 

(Opera dal Web)

 

ORDITO POETICO

 

Raccolgo il filo della mia vita

con cui ho tessuto giorni tutti diversi.

Ne annuso l’odore…

sale, foglie, trementina e carta.

 

Giallo era il fremito delle mie folli corse

e mitiche le scoperte in boschi incantati.

 

Tutto nell’ascolto era un racconto allora…

ma tutto una pennellata di colore

che come china sull’acqua

a grandi macchie si espande... ora…

 

La spola va ed intreccia nuove trame

in capitoli ancora tutti da leggere!

Spolvero il passato, ma non troppo…

non v’è curiosità in esso… solo gioia!

 

Dolce il pedale nel ritmato incedere tesse orditi complessi.

Curiosa ne ammiro lo svolgere degli eventi

e ne raccolgo il filo da bozzoli di seta argentea.

 

Anna Grazia Zurlo

13/09/2018

Visite: 31861