Poetica del Buonumore

 

( Opera di Christian Schloe)


 

Parodia Romantica

 

Amore, amore amore, amore amore…

che soavemente mi distruggi il cuore,

che copri la mia vita di rimpianti

che non ho voglia più

di andare avanti.

 

Ardore, ardore ardore, ardore ardore…

che infuochi da lasciare il segno,

ma nonostante tutto il tuo impegno

di quel che brucia

io non sento odore.

 

Di baci, baci baci, baci… e baci,

lo schiocco sento ancora nelle orecchie

è un sibilo pungente e persistente

che toglierlo vorrei dalla mia mente.

 

Eh! La passione poi, oh! La passione…

che senza freni scorre come il fiume al mare,

di lividi ne lascia e con dolore

sull’arenile, tutto un po’ acciaccato

naufrago d’amor, ti lascia sconsolato.

 

Ed or… assai malconcio e disperato

col cor di sentimenti ormai svuotato,

rimpiangi come un cane bastonato

quel triste giorno

che il cor… amor ha toccato.

 

Anna Grazia Zurlo

20/05/2018

Visite: 28443