Poetica del Commento

 

Riflessioni su di disastro nucleare

Chernobyl 26/04/1986

ore 1.23

Cosa succede! Mi chiedo guardandomi intorno...

Improvvisamente non ricordo niente e nessuno.
Stupidità umana o arrivismo dei grandi!

Interessi enormi che pesano su vite distrutte...

Civiltà inutile che segue orme di catastrofi già avvenute,
bollettini ripetitivi celanti mostruose verità,

dibattiti che scoprono personalità gonfiate che temono perdite monetarie,
uomini colti che per pochi giorni si vestono da eroi.

Tutto sfumerà perdendo l'intensità del momento
e ciò che resterà saranno solo...

Incartamenti riposti in archivi che non saranno mai riesaminati.

La voce del genere umano... un unanime ululato nel vento!

Anna Grazia Zurlo

28/04/1986
(Due giorni dopo il disastro)

 

 

Questo è quello che è accaduto dopo...
Le immagini del filmato sono veramente molto forti...
https://youtu.be/3qaX0rEWtK0

Visite: 26888