Poetica dell' Ispirazione

 


(Immagine dall'opera teatrale di Nina Carini "J'ai Peur)

 

SCENA MADRE

 

Arriverò al punto

e lì spezzerò il fiato,

poi… me ne andrò in silenzio…

 

Altrove reciterò la scena madre...

quattro passi in avanti,

su tavole consunte

e polverosi purpurei teli.

 

Bilancia è la roccia sospesa

tra ciò che è bene e ciò che è male

e nel mezzo il fiume

delle parole incomprese,

forse un giorno,

alla luce fioca dell’animo parleranno

con punti esclamativi

ma senza maschera alcuna...

e non attenderanno risposta.

 

Crogiolo è la voce umida di fiato

che appanna il riflesso in cui mi specchio

ma livido è il ginocchio che ne sopporta il peso.

 

Anna Grazia Zurlo

03/09/2018

Visite: 31859