Poesie, favole e fiabe per l'infanzia

 

 

 

Siamo il tren delle vocali

 

Siamo il tren delle vocali,

siamo cinque e siam cantanti

tutte quanti assai importanti,

senza noi le consonanti

non potrebbero parlar.

 

Son la 'a' una pallina

che gli pende la codina,

oppur sono una casetta

con la sbarra corta e stretta.

 

Son la 'e' un riccioletto

che gli pende sul colletto,

oppur sono un cancelletto

con la sbarra col difetto.

 

Son la 'i' un soldatino

come testa ho un puntino,

il mio corpo è alto e snello

come un manico d'ombrello.

 

Son la 'o' ho un corpo tondo,

assomiglio ad un pallone

col cappello sul testone.

 

Son la 'u' due 'i' in fila

che hanno perso la testina

e si tengono per la manina.

Se son grande invece sono

come un mezzo guscio d'uovo.

 

Siamo il tren delle vocali,

le regine dell'asilo

siam legate con un filo

in un' unica parola.

 

Ricordarci tutte puoi...

lei fa rima  con 'viole'!

Grida forte... dici:

'Aiuole'.

 

Anna Grazia Zurlo

1/09/1998

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Visite: 21262