Poetica dell'Ispirazione
 

 


 

(Opera di LISA GRAA  JENSEN  " Simple Life")

 

 

TITOLI IN POESIA

 

Ed in quella quiete dopo la tempesta,

chiese con un fil di voce gentile la ginestra...

 

- Oh, passero solitario

che puoi oltre quel colle andare

raccontami che c'è aldilà di quel crinale!

 

Il passero rispose cinguettando

 

- I limoni e l'intenso profumo delle zagare

di polline le corolle incipriate

e di api e farfalle contornate.

Ma spesso il mal di vivere ho incontrato...

 

Ho visto ossi di seppia dondolar sull'arenile

e cibo per uccelli divenire

e tra i vichi oscuri germogliar fiori del male

con decadente e squallido finale.

 

Ma quando il sole è alto

e soffia uno zefiro gentile,

in quella casa bianca,

al limitar di un verde prato,

grida gioiose di un bimbo spensierato

sogliono seguire l'aquilone

e trasportar lontano cupi pensieri

ed alla sera, nel soave declinar del giorno,

del gelsomino notturno

dolce sento il profumo

anche se la pioggia nel pineto

batte intorno....

 

Ma è ormai notte,

mia gialla signora sola

ed è ora che ceda al silenzio la parola...

 

E la ginestra seguendo

lo scomparir di quel battito d'ali,

non più sgomenta disse alla luna...

 

- Pallida sovrana, di lucenti gioielli adornata

anche se il mio mondo può sembrare un po' melenso...

io più vi guardo ... più m'illumino d'immenso.

 

Anna Grazia Zurlo

12/08/2018

Visite: 35859